flag it flag en
Cerca nel sito
Area riservata

Se non sei registrato CLICCA QUI

Password dimenticata? CLICCA QUI

RISE PER COVID-19
RISE PER COVID-19 Aziende e supply chain resilienti nell'era COVID-19
SEI UN'AZIENDA?
SEI UN'AZIENDA? RISE ti affianca nei tuoi progetti di innovazione
SEI UN RICERCATORE?
SEI UN RICERCATORE? RISE è il tuo partner di ricerca
SEI UNO STUDENTE?
SEI UNO STUDENTE? RISE ti lancia nel mondo delle imprese
SEI UN MEDIA?
SEI UN MEDIA? RISE ti offre contenuti innovativi e interessanti
Cerca nei progetti
Resetta filtro
Progetto Data      
IMPRESA SMART 4.0 La trasformazione digitale del manifatturiero nell’era del COVID

Il nostro Laboratorio RISE studia la trasformazione digitale delle imprese manifatturiere in Italia dal 2014 - quando ancora in Italia nemmeno si parlava di “Industria 4.0” - con l’obiettivo di stimolare e diffondere l’innovazione digitale nelle imprese del territorio, monitorando nel tempo il suo effettivo attecchimento, i principali benefici generati, nonché i fattori ostativi che ancora ne impediscono una piena attuazione.
Con questo spirito, è stata lanciata la nuova edizione della ricerca "IMPRESA SMART 4.0", giunta alla sua quarta edizione.
L'edizione di quest'anno ha l'obiettivo di proseguire la valutazione dello stato dell’arte delle imprese manifatturiere Italiane, in termini di conoscenza e, soprattutto, effettiva adozione delle tecnologie digitali a supporto dei processi di business. Particolare attenzione sarà inoltre dedicata alle implicazioni, già in essere ed in divenire, della pandemia COVID-19. Inoltre, dopo il grande successo della scorsa edizione, enfasi sarà dedicata anche al paradigma della “Logistica 4.0” per comprendere al meglio le ripercussioni più specifiche della trasformazione digitale sui processi logistici aziendali.
La ricerca si rivolge ad aziende manifatturiere di qualsivoglia dimensione & settore, con almeno uno stabilimento produttivo in Italia. L’erogazione avviene attraverso la compilazione di un questionario on line.

IN CORSO https://surveyiqc.it/index.php/834871?Fonte=RISE
SVILUPPO DI UN MODELLO DI VALUTAZIONE DEGLI SCENARI DI ECONOMIA CIRCOLARE: APPLICAZIONE AL SETTORE DELLE LAVATRICI

L’attuale paradigma economico globale si basa su un modello lineare, che parte dall’estrazione delle risorse naturali e termina con il conferimento in discarica dei prodotti finiti dopo il loro utilizzo. Con una popolazione globale che tenderà a raggiungere i 9 milioni entro il 2050, tale modello non è più sostenibile. L’Economia Circolare prevede invece di allungare l’utilizzo dei prodotti, riutilizzarne i componenti e riciclarne i materiali, attraverso tutta una serie di nuovi “ricircoli” di riutilizzo, redistribuzione, disassemblaggio, riciclaggio. L’obiettivo della ricerca è determinare, in modo rigoroso e sistemico, gli impatti economici, sociali e ambientali derivanti da una progressiva transizione da modello lineare a circolare, adottando il punto di vista delle imprese, dell’intera supply chain, dei consumatori e della società nel suo complesso. Nello specifico, la ricerca si concentra sul settore ELDOM (in particolare l’industria della lavatrice), proponendosi lo sviluppare un modello di simulazione e analisi what if delle diverse leve circolari. 

IN CORSO
LOGISTICA DEL FARMACO 4.0

La logistica del farmaco si compone di una lunga lista di attività (dal riordino dei farmaci a magazzino sino alla loro somministrazione ai pazienti) tipicamente poco formalizzate e supportate ancora da tecnologie 2.0. Aree di magazzino ricavate da spazi di fortuna, sistemi informativi eccessivamente semplici e sprovvisti di intelligenza, soluzioni per lo stoccaggio dei farmaci tradizionali e prive di qualsiasi automazione sono le cause principali di un processo logistico inefficiente.

L’adozione di soluzioni e tecnologie digitali 4.0, unitamente ad un ridisegno dei processi ed una riorganizzazione delle attività, generano significativi vantaggi e benefici:

  • maggiore controllo dei flussi;
  • riduzione degli errori e degli scostamenti tra quanto distribuito e quanto ordinato;
  • eliminazione dei tempi di ricerca del farmaco;

Il Laboratorio RISE dell’Università degli Studi di Brescia, col supporto di IQ Consulting Srl (spin-off dell'Università degli Studi di Brescia) e FPA-Forum PA, ha avviato questa ricerca sul tema della logistica farmaceutica interna agli istituti di cura con lo scopo di studiare la micro-logistica ospedaliera, con particolare attenzione:

  1. alle attività e procedure svolte;
  2. all’impatto delle moderne tecnologie di automazione 4.0;
  3. ai benefici ottenibili nella riduzione dei costi e delle inefficienze.

La ricerca si avvale di un questionario di indagine online, rivolto a qualsivoglia istituto di cura dotato di una farmacia interna; richiede la partecipazione di diverse figure, tra cui il direttore della farmacia ospedaliera,  il responsabile del magazzino farmaci, (eventuale) personale logistico del magazzino.

Al link qui a fianco è possibile visualizzare altri dettagli e accedere al questionario on-line.

IN CORSO https://bit.ly/2IV2ptb
IMPRESA 4.0. Dalla fabbrica alla filiera digitale

Dopo le precedenti due edizioni del 2014-2015 e del 2016-2017, il Laboratorio RISE lancia la terza edizione della propria ricerca Impresa 4.0, dal titolo "Dalla fabbrica alla filiera digitale".

Peculiarità di questa edizione è la volontà di oltrepassare i confini delle mura aziendali e allargare il perimetro della ricerca a tutte le attività ed i processi che governano le filiere e le interazioni tra gli attori della supply chain.

La ricerca ha l'obiettivo di dare risposta a domande come:

  • qual è il livello di conoscenza ed impiego delle tecnologie digitali abilitanti all'interno delle imprese?
  • quali sono i benefici riscontrati e gli ostacoli incontrati?
  • in che misura le aziende hanno impiegato le agevolazioni del Piano Industria 4.0?
  • di quali competenze hanno bisogno le aziende per percorrere questa trasformazione?

Le tecnologie considerate sono: Internet delle Cose, Manifattura additiva, Big Data & Sistemi di analytics, Robotica collaborativa, Realtà aumentata e virtuale ed infine, new entry rispetto all'edizione precedente, Intelligenza artificiale & Machine learning.

La sensazione è che, rispetto alla fotografia precedente, la situazione stia evolvendo ad un ritmo molto contenuto ed il numero di imprese ancora lontane dal modello 4.0 sia rilevante.

Per confermare, o smentire, questa sensazione, tutte le aziende manifatturiere con almeno un impianto produttivo in Italia possono partecipare alla survey disponibile al link a fianco.

A questo link la registrazione del webinar di presentazione della ricerca:

https://www.digital4.biz/webinar/industria-logistica-4-0-2/

2019 https://goo.gl/JSMJUC
Logistica 4.0 - La rivoluzione digitale dei processi logistici

La ricerca si rivolge alle imprese manifatturiere con headquarter oppure almeno uno stabilimento produttivo in Italia e ha l'obiettivo di dare risposta a domande quali:

  • qual è il livello di conoscenza ed impiego delle tecnologie digitali a supporto dei processi logistici all'interno delle imprese?
  • quali sono i benefici riscontrati e gli ostacoli incontrati?
  • in che misura le aziende hanno aderito alle agevolazioni del Piano Industria 4.0?

A CHI SI RIVOLGE:
La compilazione del questionario è consigliata al responsabile logistico, supply chain ed operations dell'azienda.

COME PARTECIPARE:
La ricerca si svolge tramite la compilazione di un questionario on-line.

VANTAGGI PER I RISPONDENTI:

  • Ottenere una copia gratuita del rapporto di ricerca conclusivo
  • Partecipare gratuitamente agli eventi di disseminazione dei risultati
  • Posizionarsi all'interno di un campione rappresentativo di imprese rispondenti
2019 https://tinyurl.com/y2y5f9q7
Stampa 3D per la salute ed il benessere dei pazienti in età pediatrica

Obiettivo del progetto è realizzare device medici personalizzati a partire da scansione tridimensionale dei dati biometrici dei pazienti in età pediatrica, attraverso l’impiego di tecniche di manifattura additiva e l'utilizzo di nuovi materiali.

2018
Osservatorio Smart AgriFood

L'obiettivo dell'osservatorio è comprendere se e come le tecnologie digitali trasformeranno le filiere agricola e agro-alimentare, mettendo attorno allo stesso tavolo competenze economico-gestionali, tecnologiche e tecniche.

Tale osservatorio è svolto dal laboratorio RISE in partnership con il POLITECNICO DI MILANO.

2018
IMPRESA 4.0. La trasformazione digitale della manifattura

La prima edizione della ricerca si è svolta nel biennio 2014-2015, col titolo The Digital Manufacturing Revolution.
A partire da settembre 2016, avrà inizio la raccolta dati per la seconda edizione della ricerca, intitolata Impresa 4.0. Ci rivolgeremo a qualsivoglia impresa manifatturiera, ovviamente partendo da quelle che già hanno partecipato alla prima edizione, con l’obiettivo di mappare lo stato dell’arte del fenomeno Impresa 4.0, cogliendo le direttrici evolutive in corso e rappresentando (l’eventuale) cammino di maturazione delle imprese italiane.
Diamo sostanza alle parole!

2017
Competences 4.0 - Competences for the Digital Servitization: a new framework and assessment tool for manufacturing companies

Digital technologies are an enabler of the provision of new services and add functions and value to the product. Despite, the high importance of the phenomenon, there is a lack of knowledge on how manufacturers should seize this opportunity. The main goal of this research project is to define a list of competences that allow digital servitization to be successful, to investigate about how much these competences are diffused and how are generated or acquired by the companies. Moreover, an assessment tool will be developed in order to support companies to identify what competences are more critical in their case, their level of knowledge and how to develop them. The first step is to analyse the merging trends of digitalization and servitization in manufacturing companies, describe and explain how the evolving technological landscape facilitates servitization. By analysing the current knowledge on these topics, we realize how these two megatrends are jointly changing the resources, competences, skills and consequently business models of manufacturing firms. One of objectives of this research project is to develop a framework so to provide a first systematization of the current knowledge on the topic, consolidate and evaluate the intellectual territory of the research field and to identify possible gaps in order to extent the body of knowledge further. Furthermore, a series of interviews and a survey with companies in Italy and around Europe will give a clearer view of the situation in manufacturing. A series of case studies will be conducted in order to gain insights into the research problem and to support the development of an assessment tool which will evaluate, measure and support companies to this transformation.  

2017
The rise of platform economy. Conceptualization and empirical analysis

Negli ultimi anni moltissime aziende affrontano sfide dettate dall'incremento della competizione e della globalizzazione. Per questo motivo molte di esse hanno iniziato a sfruttare competenze e risorse esterne ablitando la creazione di un "luogo" (generalmente virtuale) in cui diversi gruppi di utenti sono coinvolti. Questo trend ha portato alla nascita di business basati su piattaforme a più versanti (multisided platform) che hanno dato il via alla cosiddetta platform economy. Per esempio, Uber è la più importante compagnia di taxi ma non possiede alcun veicolo, Facebook è composto da migliaia di applicazioni e giochi sviluppati da sviluppatori esterni, Airbnb è il più importante business di strutture ricettive ma non possiede alcun immobile, Alibaba è uno dei più importanti retailer al mondo ma non possiede alcun magazzino.  L'obiettivo di questo progetto è lo studio di questo fenomeno al fine di definirlo, identificare i differenti tipi di business coinvolti e gli attori e le principali variabili di configurazione.

2014